Back
04 novembre 2015

SALVATORE FERRAGAMO FESTEGGIA 20 ANNI IN CINA CON LA RIAPERTURA DEL FLAGSHIP STORE DI SHANGHAI E CON UNA SERATA TRA ARTE E GLAMOUR CINEMATOGRAFICO

Shanghai, Novembre 2015 - Salvatore Ferragamo ha festeggiato il 3 Novembre vent’anni di presenza in Cina con la riapertura del flagship store di Shanghai, cui ha fatto seguito la presentazione di “She’s like a Rainbow”, una caleidoscopica mostra evento aperta per lo spazio di una sera soltanto, in cui veniva celebrato il fortissimo legame del brand fiorentino con il mondo del cinema.

Numerosi ospiti VIP e celebrità locali, fra le quali spiccavano Tang Wei e Jing Bo Ran, sono intervenuti allo Shanghai Centre per la riapertura della boutique, subito seguita da cocktail e cena allestiti presso lo Shanghai Exhibition Center. Il famoso centro culturale ha ospitato al suo interno anche “She’s like a Rainbow”, l’esposizione che ha reso omaggio a cinque delle più affascinanti muse e clienti di Salvatore Ferragamo – Audrey Hepburn, Judy Garland, Sophia Loren, Marilyn Monroe e Brigitte Bardot – attraverso cinque modelli Ferragamo’s Creations- la linea esclusiva di calzature che propone alcuni dei modelli storici, disegnati dal Maestro e da loro stesse indossati.

Esposta all’interno di teche illuminate al neon di grande impatto visivo, ciascuna delle calzature era affiancata da un’opera appositamente commissionata all’artista pop cinese Han Yajuan, insieme a modelli dedicati alle cinque dive tratti da “Edgardo Osorio for Salvatore Ferragamo” - una capsule collection di prossima presentazione che del grande stilista riflette la magistrale comprensione di colori e materiali, la sua dedizione all’artigianalità italiana e il fascino tipico del grande schermo. Nel corso della cena, gli invitati hanno assistito alla prima visione di un film d’animazione della celebre illustratrice di moda Megan Hess che, nello spirito delle cinque calzature originali, offre un omaggio vibrante allo stilista delle dive tra passato, presente e futuro. Il film è adesso online nell’ambito di 100 Years 100 Days, il progetto digitale che di Salvatore Ferragamo e di Hollywood festeggia i 100 anni di cammini paralleli.

Ferruccio Ferragamo, Presidente della Salvatore Ferragamo, ha commentato: “Mio padre era un sognatore, un amante dell’avventura, un pioniere. La Cina l’ha sempre affascinato e Shanghai è la prima città cinese in cui aprimmo un negozio, vent’anni fa. Celebriamo questa tappa importante in omaggio a un paese che ci ha dato tanto, e al quale siamo legati da profonde affinità”.

Michele Norsa, Amministratore Delegato di Ferragamo, osserva: “Dai tempi di Marco Polo e della Via della Seta, Cina e Italia hanno goduto di un rapporto molto speciale. Dai primi anni 90, all’inizio della nostra relazione, ad oggi, siamo presenti con quasi 90 negozi in 40 città cinesi. La passione del popolo cinese per l’arte, la cultura, la bellezza e l’artigianalità, insieme allo spirito pionieristico che lo contraddistingue e alla sua curiosità di viaggiare e di scoprire il mondo sono per noi una costante fonte di ispirazione”.

Visualizza PDF (50 KB)