Back
23 luglio 2018

A PATCHWORK OF CHARACTERS

Pervasa da un nuovo spirito di dinamicità e diversità, un’elegante dimora storica italiana improvvisamente riecheggia di vita, risate e giovinezza. 
Per la stagione Autunno/Inverno 2018, Salvatore Ferragamo non presenta un’immagine unica di donna o di uomo, ma convoca una ricca parata di modelle e modelli per sottolineare la pluralità che caratterizza il nostro tempo, componendo un patchwork di personaggi.  
Fotografata da Harley Weir con Stella Tennant, Shanelle Nyasiase, Rianne Van Rompaey, Xiao Wen Ju, Piero Mendez e Edoardo Sebastianelli, la campagna Ferragamo segna una pietra miliare e rappresenta una nuova pagina nella storia della Maison. 
La nuova Ferragaristocracy  immaginata da Paul Andrew è uno slancio verso la modernità, perché abbracciare il cambiamento è la chiave del successo nella cultura contemporanea. “Una delle ispirazioni originarie della collezione Autunno/Inverno 2018 è la figura della Duchessa del Devonshire - formidabile personificazione di un’eleganza senza tempo. La nipote Stella rivisita quel personaggio con grazia del tutto naturale. Ma oggi stile e personalità hanno origine dalla curiosità, dal gusto e da una visione ampia della realtà”, dice Andrew. 
Colori vibranti, texture ricche, silhouette fluttuanti e decontratte sono esaltate dagli accessori – scarpe e stivali che, assieme alla nuova Ferragamo Studio Bag, compongono la grammatica di un nuovo linguaggio visivo. Harley Weir, con la sua visione realista e autenticità analogica, mette in scena una festa a cui partecipa un eterogeneo gruppo di ospiti. Li accomuna la nuova visione estetica di Salvatore Ferragamo, definita da Andrew in collaborazione con il Design Director Uomo Guillaume Meilland. 
“Il mio obbiettivo è che Ferragamo si esprima con una voce distintamente speciale attraverso un approccio collaborativo, inclusivo e aperto. Sono felice di collaborare con talenti come Guillaume, Harley e questo cast di modelle e modelli.  Insieme abbiamo trovato un’armonia che riflette pienamente l’audace e positivo cambiamento che sta attraversando Ferragamo”, aggiunge Andrew. 

Visualizza PDF (68 KB)